Scuola di formazione in medicina generale

La gestione della Scuola di formazione specifica in medicina generale, a partire dal primo gennaio 2021, è disciplinata da un Protocollo Quadro, deliberato dalla Provincia Autonoma di Trento, che vede la collaborazione in modo integrato tra i diversi soggetti istituzionali: Provincia, Ordine dei medici, Fondazione Bruno Kessler, Azienda provinciale per i servizi sanitari.

La Scuola garantisce l’organizzazione, l’attuazione e la gestione delle attività formative comprese nel corso triennale di formazione specifica in medicina generale, la formazione e l’aggiornamento dei tutor e dei docenti, animatori/formatori del Corso e le iniziative di formazione continua.

L’OCSE, in occasione del meeting del G7 Salute svoltosi a Parigi nel maggio 2019, ha presentato un interessante documento dal titolo: “Investire nelle cure primarie“, dove si afferma che queste migliorano la salute, l’alfabetizzazione sanitaria dei cittadini e l’efficienza del sistema. Rileva allo stesso tempo come gli Stati siano ancora in ritardo: “I sistemi sanitari sanno ancora poco su come l’assistenza sanitaria primaria contribuisce al miglioramento della salute delle persone e dei servizi e come va incontro alle aspettative e alle esigenze delle persone”. Qui il documento.

Guarda il Manifesto aperto per la riforma delle Cure Primarie in Italia

Verso il libro azzurro

 

Scopri la Scuola